foto-4
0

“Le sedi Enas punto di riferimento per le donne in difficoltà”

E' Stefano Cetica, Presidente del patronato e promotore dell'iniziativa "Causa del decesso: lasciata sola" ad annunciare che, dopo la mobilitazione nazionale dei mesi scorsi al fianco delle donne, "ci impegniamo ad una concreta attività di supporto e di consulenza per le donne lavoratrici. I nostri operatori saranno a disposizione presso le nostre strutture al fine di dare più forza e tutela a chi è oggetto di violenze, mobbing o stalking".
almaviva
0

Almaviva, futuro in bilico

L'ultimo atto della vicenda dei call center di Almaviva Contact si è consumato al tavolo di ieri al Mise, dove le parti hanno ribadito le loro posizioni senza fare passi in avanti. Per l'Ugl Telecomunicazioni “la sensazione è che non ci sia un’effettiva volontà dell’azienda di costruire un percorso valido di uscita dalla crisi. Tutto è stato rimandato al prossimo tavolo del 12 dicembre”.
img_5202
0

Vitalità dei gruppi sociali e il bene comune da salvaguardare

L' umanesimo sociale cristiano valorizza questo vitalismo della società, sostenendo il rispetto e la difesa delle libere associazioni, la creazione delle condizioni necessarie al loro sviluppo e l' intervento dei pubblici poteri solo nei limiti delle esigenze, obbiettivamente accertate, dal bene comune: è il principio di sussidiarietà.
img_5192
0

4 Dicembre, seguici in diretta streaming dalle 22

Domani sera puoi seguire lo spoglio con il ComitatoLavoratoriperilNO in diretta streaming a partire dalle 22. Testimonianze e collegamenti dai nostri “corrispondenti” ai seggi. Seguici su Twitter e Facebook
Armando Valiani, segretario regionale Ugl Lazio
0

“Regione risponda alle esigenze dei cittadini”

"Il nostro territorio - spiega Armando Valiano, segretario regionale dell'Ugl Lazio - ha bisogno di una spinta decisa verso una ripresa concreta, che passa attraverso gli investimenti, le infrastrutture e forme di incentivazione alla piccola e media impresa. Fondamentale è garantite ogni forma di sostegno al reddito per coloro che perdono il posto di lavoro e che si alleggerisca il carico fiscale sulle famiglie con redditi medio-bassi".
contratto
0

“Rinnovo contratto vera beffa: pronti alla mobilitazione”

Intervista a Paola Saraceni, responsabile Nazionale dell'Ugl Funzione Pubblica: "Per dare ossigeno al comparto è indispensabile il contratto unitario del pubblico impiego"
img_5225
0

Povertà e Fondi strutturali UE: un’altra occasione che si sta perdendo

Povertà, occupazione, lavoro: i pilastri “ disattesi” della programmazione 2014/2020 Si prospetta l’ennesima occasione persa. Quella della programmazione dei Fondi Strutturali 2014- 2020 che stenta a decollare a livello nazionale e regionale e locale. Ormai all’epilogo dell’anno in corso, si contano le “agende” partite, i bandi attivati, le iniziative in corso. Di contro, si deve […]
  • img_5215
    0

    Il Sud precipita: metà dei residenti a rischio povertà

    Nel 2015 si stima che il 28,7% delle persone residenti in Italia sia a rischio di povertà o esclusione sociale. È quanto si legge nel rapporto dell'Istat su condizioni di vita e reddito: il Mezzogiorno è ancora l’area più esposta. Quasi la metà dei residenti, infatti, risulta a rischio povertà o esclusione sociale.
  • porto-augusta
    0

    L’Ugl primo sindacato alla Gespi di Augusta

    Elette sei rsu su sei. Piena fiducia all'impegno profuso in azienda dai neoeletti rappresentanti sindacali: Sebastiano Dettore, Fabio Peluso e Samuele Di Mare, Francesco Spinale, Pietro Tedesco e Aldo La Ferla.
  • 20161206_105109
    0

    Formazione e nuove leve, l’Enas pensa al futuro

    I giovani operatori sono accorsi da tutta Italia per partecipare al corso di aggiornamento - iniziato ieri - per approfondire l'utilizzo di questo importante strumento informatico che permette di trasmettere all'Inps tutte le pratiche relative alla previdenza o all'invalidità. I corsi proseguiranno anche nei prossimi mesi, sempre per tenere ben saldo il legame tra l'Enas e le sedi periferiche.