Lavoro
0

Via libera al Ccnl del settore minerario: 140 euro in più

Rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro

Sarà anche un settore ormai di nicchia, ma la firma del rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del settore minerario è stata accolta molto positivamente dai vertici delle sigle sindacali di categoria, dalla Cisl alla Ugl. I minimi tabellari aumentano di 140 euro (in tre tranche), ai quali si aggiungono altri 200 euro, sempre in tre anni, da contrattare in azienda. Molto importante l’impatto su formazione, organizzazione del lavoro, mansioni, sicurezza, previdenza integrativa e welfare aziendale.

  • googleplus
  • linkedin

Ufficiostampa