Ha narcotizzato una coppia e abusato della ragazza

Un agente immobiliare di 48 anni di Milano è stato arrestato dai carabinieri perché accusato di violenza sessuale nei confronti di una donna con la quale stava trattando la compravendita di un box. Secondo quanto emerso, il 48enne ha incontrato una coppia per l’affare immobiliare, ma li avrebbe resi incoscienti somministrandogli benzodiazepine un drink. Una volta storditi avrebbe abusato della ragazza. L’uomo non è nuovo a vicende simili: nel 2009 è stato condannato dal Tribunale di Monza per aver violentato una collega di 18 anni resa incosciente, anche in quel caso, con un farmaco. Secondo quanto reso noto anche altre due donne lo avrebbero denunciato per gli stessi reati. Interrogato dal gip di Milano si è avvalso della facoltà di non rispondere.