Vittoria anche per l’Atalanta che si rilancia. Domani in campo le due romane

Nella quinta giornata, che si è aperta ieri e proseguirà tra oggi e domani, è arrivata una risposta importante: l’Inter c’è e lotta per lo scudetto. In due mesi il nuovo tecnico dei nerazzurri, Simone Inzaghi, ha impresso la sua mentalità di gioco alla squadra, nonostante la pesante eredità lasciata da Antonio Conte. La vittoria di ieri sera sul campo della Fiorentina (1-3) conferma il gran lavoro svolto dall’allenatore e dallo staff tecnico. Adesso l’Inter è al comando della classifica, in attesa della conclusione di questo turno. Oltre alla vittoria dell’Inter, ieri è arrivato anche un successo per l’Atalanta, che ha battuto il Sassuolo 2-1 e si è rilanciata in classifica portandosi al quarto posto. Pari tra Bologna e Genoa alle 18.30: al Dall’Ara è finita 2-2. Quest’oggi, invece, il turno proseguirà alle 18.30 con la sfida salvezza tra Salernitana e Verona, ma soprattutto con Spezia-Juventus, con i bianconeri costretti a vincere se non vogliono complicare ulteriormente la stagione. Alle 20.45, poi, il Milan proverà a raggiungere i cugini dell’Inter in cima alla classifica, ma di fronte c’è il Venezia. Sempre alle 20.45, Cagliari-Empoli. Domani i tre match che chiuderanno la quinta giornata di campionato: alle 18.30 il Napoli-Sampdoria, Torino-Lazio. Il posticipo sarà tra Roma e Udinese.