Mancano ancora due incontri: Cagliari-Spezia e Sampdoria-Milan, in programma alle 18:30 e alle 20:45

All’appello mancano ancora un paio di partite: Cagliari-Spezia e Sampdoria-Milan, in programma rispettivamente alle 18:30 e alle 20:45. Nel frattempo, è possibile tirare le somme della giornata inaugurale di campionato che ha visto anche il ritorno dei tifosi sugli spalti, assenti dallo scoppio della pandemia. Buona la prima per alcune big: vincono Inter, Lazio, Roma, Napoli e Atalanta contro il Genoa (4-0), Empoli (1-3), Torino (1-2), Fiorentina (3-1) e Venezia (2-0). Rimane delusa la Juventus, rimontata dall’Udinese: in Friuli, finisce 2-2 con qualche polemica su un gol annullato dal VAR proprio allo scadere a Cristiano Ronaldo (subentrato a Morata, al cinquantanovesimo minuto) per fuorigioco. Le altre: Bologna-Salernitana (3-2), Verona-Sassuolo (2-3). Da segnalare qualche difficoltà incontrata da Dazn nel trasmettere le gare di sabato, a causa del sovraccarico subito dalle Content delivery network, i punti di snodo da cui chi si connette riceve il segnale. I problemi sono stati risolti in pochi minuti, ma i club sono comunque preoccupati e hanno chiesto, secondo quanto riferito dal quotidiano La Repubblica, rassicurazioni a Dazn, in vista del 12 settembre, una giornata “calda” con due big match: Milan-Lazio e Juventus-Napoli.