Russia, convocato ambasciatore a Bruxelles

L’annuncio del portavoce dell’Alto rappresentante UE

L’UE ha convocato l’ambasciatore russo a Bruxelles dopo “la decisione senza fondamento e senza alcuna giustificazione legale” di imporre sanzioni contro otto personalità europee, tra cui il presidente del Parlamento David Sassoli e la vice presidente della Commissione Vera Jourova. A riferirlo il portavoce dell’Alto rappresentante UE per la politica estera, Josep Borrell, Peter Stano.