Recovery, Dombrovskis: «Stop a esborsi senza rispetto dei criteri»

Secondo quanto riportato dal Financial Times, il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, per assicurare che i fondi siano impiegati nel giusto modo sono previsti criteri molto rigorosi. «Se le riforme finiscono in stallo – ha avvertito -, se alcuni progetti di investimento, per qualunque ragione, non vanno avanti allora parte dei fondi non arrivano. Gli esborsi sono direttamente collegati ai progressi».