Turismo, nel 2020 viaggi con pernottamento diminuiti del 47,3%

Stando alle ultime rilevazioni dell’Istat sul turismo dei residenti in Italia, nel 2020 i viaggi con pernottamento si sono ridotti del 47,3%, scendendo a quota 37,5 milioni: il valore più basso mai registrato dall’inizio della serie storica (1977). Per le vacanze il calo è stato del 44,8%, mentre i viaggi di lavoro hanno registrato un crollo del 67,9%. Calo dell’80% per i viaggi all’estero, mentre le località italiane sono state interessate da un -37,1%.