Russia, accordo per produzione Sputnik V in Cina

Lo ha reso noto il Fondo russo per gli investimenti diretti

Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la società cinese TopRidge Pharma «per cooperare nella produzione di oltre 100 milioni di dosi l’anno» in Cina del vaccino russo Sputnik V contro il Covid-19. «Questa quantità di vaccino sarà sufficiente per oltre 50 milioni di persone», rende noto Rdif in una nota ripresa dall’agenzia Interfax.