Saldi: vendite in calo del 30-40%

La stima di Confesercenti

Stanno andando male i saldi invernali di quest’anno: secondo la Confesercenti le vendite sono diminuite del 30-40% in questa prima fase di sconti. L’associazione di Categoria, a colloqui con AdnKronos, parla infatti di «situazione molto critica», con cali dal 50 al 70% nelle vie del centro storico a Roma e anche in provincia. A Milano, spiega il presidente di Confesercenti Milano, Andrà Painini, «I saldi sono partiti in maniera tiepida, poi una certa soddisfazione è stata espressa dai titolari dei negozi di articoli sportivi ma tutti dicono all’unisono: ‘la zona rossa ha rovinato tutto”, ci ha veramente demolito. Il calo è del 50- 60%».