Merkel: «Se approvato, sì ad accordi su vaccino russo»


«Possiamo certamente lavorare insieme in una pandemia»

«Se il vaccino sarà approvato dall’Ema, potremo parlare di accordi sulla produzione e anche dell’uso». Così Angela Merkel, a proposito dello Sputnik V, il vaccino russo anticovid. «Al di là delle differenze politiche che sono ampie, possiamo certamente lavorare insieme in una pandemia, in un settore umanitario», ha spiegato in questo senso la cancelliera tedesca.