Navalny ha annunciato che tornerà in Russia


Il ritorno del dissidente russo è previsto per il 17 gennaio

Alexei Navalny, il dissidente russo sopravvissuto ad un avvelenamento ad agosto, tornerà in Russia il 17 gennaio. Lo ha annunciato su Twitter. Quasi in contemporanea, il Servizio Penitenziario federale ha fatto ricorso al Tribunale distrettuale Simonov di Mosca, chiedendone l’arresto. Navalny avrebbe violato i termini della libertà condizionata che gli era stata concessa nell’ambito del caso “Ives Rocher”. Navalny è in Germania, dove è stato curato.