Costruzioni, attesa forte crescita degli investimenti tra il 2021-2023

All’aumento contribuiranno gli incentivi fiscali e il Next Generation UE

Gli incentivi fiscali e le risorse previste dal Next Generation EU potranno garantire dei benefici al settore delle costruzioni. Uno studio, realizzato da Prometeia e Area Studi Legacoop nell’ambito del progetto MonitorFase3 che analizza l’evoluzione dell’economia e dei mercati in conseguenza dell’emergenza sanitaria, ha provato a quantificarne l’impatto. Secondo il rapporto, nel triennio 2021-2023, grazie agli incentivi fiscali e ai fondi del Recovery Fund, gli investimenti in costruzioni potrebbero crescere mediamente del 7% nel settore privato e del 10% nel settore pubblico.