Venere, trovato gas riconducibile a probabile forma di vita


Su Venere potrebbe esserci una qualche forma di vita. È quanto lascia immaginare la scoperta fatta da un gruppo di astronomi dell’Università britannica di Cardiff, grazie al telescopio James Clerk Maxwell Telescope e alle antenne dell’Eso. Secondo i risultati, pubblicati su Nature, tra le nubi del secondo pianeta del Sistema solare sarebbe presente la fosfina, una molecola ( composta da un atomo di fosforo e tre di idrogeno) che sulla terra è prodotta solamente da microorganismi in ambienti privi di ossigeno e da industrie.