Crolla la spesa per consumi


Nel I trimestre, giù anche il reddito disponibile

Nel primo trimestre del 2020, stando alle ultime rilevazioni dell’Istat, la spesa per i consumi finali del italiani è crollata del 6,4% rispetto ai trimestri precedenti. In calo anche il reddito disponibile, in questo caso dell’1,6%, mentre sale la propensione al risparmio, +6,4%, raggiungendo il 12,5%. Giù anche il potere d’acquisto delle famiglie, sceso dell’1,7% rispetto al trimestre precedente. «Le misure di sostegno ai redditi introdotte per contenere gli effetti negativi dovuti all’emergenza sanitaria – spiega l’Istituto nazionale di statistica nel commento ai dati – hanno limitato in misura significativa la caduta del reddito disponibile e del potere di acquisto delle famiglie».