Alitalia, l’interesse di USAreospace


Il vettore americano: «Pronti a incontrare il governo»

Il gruppo statunitense USAerospace, che già a inizio anno aveva presentato manifestazione di interesse per l’acquisto di Alitalia, è tornata a farsi sentire, chiarendo, attraverso le parole della presidente Michele Rooselvelt Edwards, di essere «pronta a ragionare con il governo e con il Parlamento su quali possano essere le formule di governance societaria che meglio possano garantire un reale e duraturo rilancio della compagnia, mantenendone stabilmente lo sviluppo in Italia». Il gruppo avrebbe anche fatto sapere di essere stata autorizzata a contrarre finanziamenti per 1,5 miliardi per sostenere il rilancio di Alitalia.