«A settembre possibile election day»


Possibile election day a settembre. A ipotizzarlo il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, dopo il Consiglio dei ministri di ieri che ha approvato un decreto legge per organizzare le consultazioni elettorali in programma nei prossimi mesi. «Abbiamo allungato le tempistiche per gli organi delle Regioni, portandole a 5 anni e 3 mesi, per questo le elezioni, per quanto riguarda le Regioni, potranno essere fatte tra il 6 settembre e il 1° novembre», ha spiegato a SkyTg24. «Poi ci sono anche le Amministrative, queste potranno essere fatte tra il 15 settembre e il 15 dicembre. E infine vi è il voto per il Referendum Costituzionale, che abbiamo rinviato per 240 giorni». D’Incà ha escluso quindi «un election day».