Vertenza Amazon


I sindacati di categoria non mollano la presa

Il primo round è andato ad Amazon, ma il sindacato non molla la presa. Continua la querelle che si innescata fra il colosso dell’e-commerce e i suoi dipendenti, dopo l’accertamento da parte dell’Ispettorato nazionale del lavoro del superamento dei limiti nell’utilizzo di lavoratori con contratti flessibili, somministrazione e tempo determinato, nello stabilimento piacentino. Anche gli ultimi ricorsi non hanno trovato buon fine, ma le sigle sindacali di categoria di Ugl, Cgil e Cisl non demordono.