Economia
0

Johnson&Johnson condannata a maxi risarcimento

A causa degli effetti collaterali del farmaco Risperdal

Johnson&Johnson dovrà pagare otto miliardi di dollari di danni ad un uomo al quale sono cresciute le mammelle a causa del farmaco antipsicotico Risperdal, da lui assunto da bambino. La società è accusata di essere a conoscenza dei rischi e di non aver avvertito i consumatori.

  • googleplus
  • linkedin

    Ufficiostampa