Carige, nuovi consistenti tagli


Quota 100 per cercare di ridurre l’impatto sui lavoratori dipendenti, ma, di certo, si annuncia una cura molto drastica per Banca Carige, l’istituto di credito ligure alle prese con una complessa procedura di riorganizzazione aziendale, resasi necessaria alla luce di passate scelte strategiche che hanno provocato una voragine nei conti. In tutta Italia saranno 45 le filiali che chiuderanno i battenti, molte delle quali concentrate proprio fra Genova e il resto della Liguria. Ma non solo, visto che anche Lombardia, Lazio e Sicilia saranno interessati, rispettivamente, dalla chiusura di 7, 4 e 5 filiali. Questo nuovo intervento si abbatterà su oltre 150 dipendenti, una parte dei quali potrà accedere al pensionamento anticipato avendo i requisiti per l’accesso a Quota 100. Il taglio si aggiunge agli altri messi in campo nei mesi scorsi per circa 1.250 unità in due tranche, sempre da gestire in via prioritaria su base volontaria.