Sicurezza, l’incontro per conoscersi


Appuntamento alle prossime settimane. È con questo auspicio che i ministri Catalfo e Speranza hanno congedato i segretari generali e i rappresentanti di una ventina di associazioni sindacali, dalla Cgil alla Ugl, e datoriali, da Confindustria al mondo cooperativo, nel corso dell’incontro al ministero del lavoro sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Alle anticipazioni dei giorni scorsi, si è aggiunto un ulteriore tassello. L’intenzione del governo è quello di procedere ad una revisione mirata del testo unico in materia. Il decreto legislativo 81/2008, nonostante siano passati più di dieci anni dalla sua entrata in vigore, è ancora inattuato in diverse sue parti, anche in settori particolarmente a rischio, come la pesca e il trasporto pubblico. Soprattutto da parte datoriale si è insistito molto sulla semplificazione e sul passaggio dalla forma alla sostanza, mentre le organizzazioni sindacali hanno ribadito la centralità della formazione.