Lavoro
0

Gioia Tauro, grido d’allarme delle sigle sindacali

Cgil, Cisl ed Ugl sul futuro del porto di Gioia Tauro

Grido di allarme delle sigle di categoria di Cgil, Cisl ed Ugl sul futuro del porto di Gioia Tauro, dopo l’ulteriore calo dei volumi del 12,5% su base annua. Numeri davanti ai quali la Contship avrebbe già manifestato la volontà di ripartire con i licenziamenti di personale. Le sigle sindacali richiamano armatori ed istituzioni agli impegni presi con l’accordo di programma quadro del 2016, che prevedeva azioni di sostegno ai lavoratori e la realizzazione di alcune infrastrutture strategiche.

  • googleplus
  • linkedin

    Ufficiostampa