Banche, Savona: «Il sistema italiano è solido»


La necessità di intervenire per fronteggiare la situazione di liquidità di Banca Carige «è il risultato dell’incompletezza dell’architettura istituzionale dell’Unione bancaria, che discende anche dalle lacune dell’Unione monetaria», lo ha detto il ministro per gli Affari europei Paolo Savona parlando del dl Carige di fronte alle commissioni finanze riunite di Camera e Senato. Ad oggi, assicura il ministro, il sistema bancario italiano è solido, ma in caso di recessione «questa solidità si attenua».