Sciopero Ericsson


Tutto il personale di Ericsson si è fermato oggi per due ore per effetto dello sciopero proclamato dalle federazioni di categoria di Cgil, Cisl, Uil ed Ugl. Una decisione apparsa inevitabile alla luce dell’annunciata disdetta di tutti i contratti collettivi aziendali dal 1974 ad oggi con effetti molto negativi sui lavoratori. Si tratta infatti di tagli economici e normativi rilevanti che incidono indennità e permessi, fino ad arrivare alla soppressione della quattordicesima mensilità.