“L’Enas gode di buona salute ed abbiamo già messo mano ad un piano di riorganizzazione della rete degli sportelli potenziando la piattaforma operativa ed i servizi erogabili all’utenza in tutto il territorio nazionale. Siamo fiduciosi e fortemente convinti che qualità, puntualità e professionalità caratterizzeranno nei mesi a venire ancora più di prima l’azione dei patronati dell’Ugl sul territorio”. Così Eugenio Bartoccelli, nuovo responsabile nazionale delle strutture Enas. 12799270_1125292707490179_296749396453945586_nIntervenendo alla giornata formativa, organizzata dal Caf Ugl Srl di Roma, Bartoccelli ha esposto il piano di rilancio dell’Enas alla folta platea di operatori e nuovi convenzionati, motivandoli al punto giusto per meglio interpretare sul territorio il delicato e complesso ruolo fatto di costante studio, approfondimento e presenza sul luogo di lavoro per rispondere al meglio alle richieste dell’utente. “Il nuovo supporto informatico di cui si è dotato il Caf consentirà a tutti gli operatori di erogare ai cittadini nuovi e maggiori servizi in materia fiscale e non solo, utenti che sempre più, scelgono i nostri sportelli Caf”, dichiara Cinzia Marzoli, Presidente nazionale del Caf Ugl Srl. Introducendo i lavori dell’intensa e partecipata giornata formativa, Marzoli ha sottolineato l’importanza di implementare la rete degli sportelli Caf con i servizi di patronato  operanti sul territorio per garantire un servizio completo e di altissima qualità in favore dell’utente, sempre piu’ attento ed esigente in un contesto dove le regole e le norme cambiano repentinamente sia nel campo fiscale che previdenziale. Il presidente del Caf Ugl si e’ soffermata sulla riorganizzazione della struttura centrale e sull’istituzione di un numero verde per meglio interfacciarsi con le sedi periferiche e rispondere alle domande in tempo reale. Si chiude cosi’ il ciclo di seminari formativi in Sicilia che ha visto il Caf Ugl Srl e l’Enas protagonisti di intese giornate formative a Catania, lo scorso 3 marzo ed a Palermo ieri. Incontri che hanno visto la partecipazione massiccia e attiva di oltre 130 operatori di sportelli fiscali e di patronato in Sicilia e dove  sia il responsabile nazionale delle strutture Enas, Bartoccelli che il presidente del Caf nazionale Marzoli hanno entusiasmato  i partecipanti, sviluppando un clima di collaborazione con i nuovi operatori e rafforzando la coesione tra tutti i collaboratori all’importante evento sindacale.  Presenti alla giornata formativa di Palermo il segretario confederale dell’Ugl, Giovanni Condorelli, Fabrizio Nardi, DG Caf Ugl, Marco di Rosa, Consulente Fiscale Ugl, Chiara Marcozzi del Caf Ugl srl, Giuseppe Messina, Reggente dell’Ugl Sicilia ed i Segretari Responsabili di Palermo, Trapani, Caltanissetta e Agrigento, e Letizia Fiorino, dirigente regionale dell’Ugl Terziario.