La vittima è un 30enne vicino al clan Lo Russo

Questa mattina un uomo di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine e ritenuto vicino al clan Lo Russo di Napoli, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nella periferia del capoluogo campano. Sulla vicenda indagano i Carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni dei fatti la vittima sembra sia stata avvicinata da alcuni sconosciuti mentre era in sella ad suo scooter i quali avrebbero esploso alcuni colpi di pistola, uno dei quali lo ha raggiunto alla zona cervicale, provocando il decesso. Stando a quanto emerso l’agguato potrebbe rientrare nella faida in corso tra i quartieri Miano e Piscinola per spartirsi l’eredità del clan Lo Russo. Il 30enne in passato era stato arrestato per estorsione e scarcerato nel 2020.