Economia
0

Confindustria: crescita debole nel IV trimestre

La produzione industriale recupera appena (+0,1% in ottobre, stima CSC; -0,1% nel 3° trimestre); la fiducia delle imprese peggiora, specie nel manifatturiero, con il calo degli ordini interni; associato all’accumulo di scorte, ciò annuncia domanda debole; giudizi più negativi anche nel PMI.

Fiacca la domanda interna, ma salgono gli investimenti

 Nel IV trimestre, dopo la stagnazione del III per il Pil la Confindustria si aspetta una crescita debole. Gli indicatori, spiegano infatti da viale dell’Astronomia, non mostrano un’inversione di tendenza. La produzione industriale recupera appena (+0,1% in ottobre, stima CSC; -0,1% nel 3° trimestre); la fiducia delle imprese peggiora, specie nel manifatturiero, con il calo degli ordini interni; associato all’accumulo di scorte, ciò annuncia domanda debole; giudizi più negativi anche nel PMI. Tra le famiglie, invece, la fiducia è quasi stabile. Il calo registrato dall’Istat sul fronte delle vendite verso l’estero, ha di fatto annullato il buon risultato di agosto mentre «appare fiacca», la dinamica dei consumi. Prosegue invece, anche se a un ritmo moderato, la crescita degli investimenti.

  • googleplus
  • linkedin

Ufficiostampa