Diritto e Lavoro
0

Lo Smart Working sbarca alla Fca di Pontedera

Coinvolge 15 impiegati e alte professionalità; il lavoratore sarà dotato di personal computer portatile e smartphone e presterà la propria prestazione per l’80% fuori della sede della società;

Coinvolge 15 impiegati e alte professionalità; il lavoratore sarà dotato di personal computer portatile e smartphone e presterà la propria prestazione per l’80% fuori della sede della società; il 20% delle prestazioni previste dall’orario di lavoro contrattuale resterà in azienda. I dispositivi elettronici si spengneranno per staccare dal lavoro dalle ore 20 alle ore 8.30. È il primo accordo di smart working sottoscritto in un’azienda del gruppo Fca, la Iuvo di Pontedera, e riguarda i 15 dipendenti della società che si occupa di progettazione di esoscheletri nell’ambito delle attività di Industria 4.0.

 

  • googleplus
  • linkedin

Ufficiostampa